All Posts By

Istituto Sangalli

Un cammino a ostacoli

By Pubblicazioni

Estate 1968: due giovani spagnoli arrivano a Roma con una lettera e un progetto da esportare. Sono Francisco (Kiko) Argüello e Carmen Hernández. Ha ufficialmente inizio il Cammino Neocatecumenale di cui questo volume, a cinquant’anni dalla fondazione, si pone tra le prime ricerche storiografiche. Dall’analisi comparata di documenti d’archivio e di testi inediti, emerge un quadro d’insieme che colloca il Cammino Neocatecumenale all’interno di vicende storiche che interessarono la Chiesa di Roma dalla fine del Concilio Vaticano II ad oggi. Dallo studio di una realtà minore, l’opera intende far luce su questioni più generali: dalla ricezione del Vaticano II ai rapporti tra gli episcopati; dalla pubblicazione del Nuovo Catechismo Olandese all’ingresso del laico e del laicato organizzato nella Chiesa; dalla riforma liturgica al ‘liberalismo liturgico’.

Francesca Campigli

Un cammino a ostacoli

Firenze University Press, Firenze 2018

Download pdf

Le lingue della Chiesa

By Pubblicazioni

Nei secoli centrali dell’Età Moderna il latino fu la lingua ufficiale della Chiesa di Roma, ma dall’analisi di bolle, editti e decreti emerge come il volgare fosse preferito quale lingua veicolare. Pur osteggiando la dottrina luterana, favorevole all’uso del volgare sia nelle Scritture sia nella liturgia, e riservando la conoscenza dei misteri della fede ai soli in grado di comprendere il latino, vescovi e inquisitori della Penisola utilizzarono proprio la lingua volgare per trasmettere bolle pontificie e decreti conciliari. Su quali temi era necessario farsi comprendere? Vi era fedeltà agli originali o si sfruttavano i margini di interpretazione per arginare la stretta repressiva imposta dal papato post-tridentino?

Silvia Manzi

Le lingue della Chiesa

Firenze University Press, Firenze 2018

Download pdf

Gli archivi della Santa Sede: lezioni, laboratori, visite guidate

By Bandi

Ecco il bando per un nuovo interessante progetto del nostro Istituto: avvicinare i giovani studiosi in discipline umanistiche alla conoscenza e all’uso degli archivi pontifici romani, con lezioni e laboratori tenuti da noti studiosi che li hanno frequentati e li conoscono a fondo, e con visite guidate all’Archivio segreto vaticano, a quelli della Congregazione per la dottrina della fede, di Propaganda Fide, della Fabbrica di San Pietro e del Vicariato. Nella terza settimana di gennaio 2020, un gruppo selezionato di ricercatori sarà guidato alla comprensione dei documenti pontifici, oltre che alla conoscenza degli archivi dove sono conservati. La scadenza per l’iscrizione è prevista per il prossimo 1° dicembre 2019. Per informazioni e costi scarica il bando.

Read More

Le cinquecentine del convento della Verna

By Convegni

Il prossimo mercoledì 30 ottobre 2019, alle 17.30, nella sede dell’Istituto, si terrà la presentazione del catalogo delle cinquecentine della biblioteca del convento francescano della Verna, curato da Chiara Razzolini e Chiara Cauzzi e pubblicato dalla casa editrice Olschki di Firenze. Carlo Ossola e Anna Scattigno, moderati da p. Fortunato Iozzelli ofm, discuteranno sui significati storici, letterari, filosofici e teologici delle edizioni del XVI secolo sedimentatesi nella pratica di studio e di lettura dei frati di S. Francesco d’Assisi in uno dei conventi più importanti dell’ordine. Scarica la locandina per maggiori dettagli.

Read More

‘Intrecci di saperi: ebraismo, cristianesimo, islam (XIII-XIX sec.)’. Atelier per giovani ricercatori

By Convegni

Eccoci alla quinta edizione del nostro atelier per giovani ricercatori, riuniti a Firenze dal 2 al 4 ottobre 2019, e durante il quale, come ogni anno, essi avranno l’opportunità di discutere le loro ricerche con prestigiosi studiosi italiani e stranieri. ‘Intrecci di saperi: educazione e cultura tra ebraismo, cristianesimo e islam (XIII-XIX sec.)’: una periodizzazione ampia per un incontro che intende mettere a confronto le scuole rabbiniche con quelle cristiane e con le madrase islamiche, puntando l’attenzione sulle molteplici modalità di trasmissione del sapere, sugli influssi reciproci, sui plurimi addentellati più in generale con la cultura di popoli e religioni differenti. Anche quest’anno l’atelier gode del patrocinio della Chiesa valdese di Firenze e del Centro culturale protestante ‘Pietro Martire Vermigli’ e sarà inaugurato dall’On. Flavia Piccoli Nardelli, membro della Commissione Cultura della Camera dei Deputati, e da Alessandro Martini, Assessore alle confessioni religiose del Comune di Firenze. Scarica il programma per i dettagli.

Read More

Young Scholars Florence Fellowships 2020: il bando

By Bandi

Ecco il nuovo bando delle borse di studio internazionali con le quali il nostro Istituto intende richiamare a Firenze giovani ricercatori, italiani e stranieri, che si trovano a fare ricerca all’estero: le ‘Young Scholars Florence Fellowships in Storia e Studi religiosi’ offrono per il 2020 tre soggiorni residenziali di un mese a giovani studiosi operanti all’estero su tematiche storico-religiose, in prospettiva interdisciplinare e interreligiosa. Le fellowhip prevedono un emolumento di 2.000,00 euro cadauna. Scadenza: 15 ottobre 2019. Scarica il bando per ulteriori dettagli.

Read More

Bando ‘Premio Istituto Sangalli per la storia religiosa 2019’

By Bandi

Al via la quinta edizione del ‘Premio Istituto Sangalli per la storia religiosa’, in collaborazione con l’Assessorato Università e Ricerca del Comune di Firenze, e con una giuria di prestigiosi studiosi italiani e stranieri. Anche quest’anno il nostro si affianca al ‘Premio Ricerca Città di Firenze’ e si indirizza a giovani ricercatori italiani e stranieri, ai quali viene offerta la possibilità di pubblicare monografie di storia religiosa dal medioevo all’età contemporanea, in prospettiva inter-disciplinare e inter-religiosa, in una collana dedicata presso la Firenze University Press. Scadenza del bando: 1° novembre 2019.

Read More

‘Intrecci di saperi’: l’elenco degli ammessi

By Graduatorie

Ecco l’elenco, in ordine alfabetico, dei giovani ricercatori ammessi a partecipare all’atelier ‘Intrecci di saperi. Educazione e cultura tra ebraismo, cristianesimo e islam (XIV-XIX sec.)’, che si terrà a Firenze nei giorni 2-4 ottobre 2019, con la partecipazione di prestigiosi studiosi italiani e stranieri. La Direzione scientifica dell’Istituto non ha ammesso alla selezione le candidature con progetti non attinenti al tema dell’atelier e/o relativi a periodizzazioni esorbitanti i limiti indicati. I 1o ricercatori selezionati sono tenuti ad accettare entro sette giorni dalla comunicazione dell’ammissione. La partecipazione all’atelier è comunque libera, previa segnalazione della eventuale presenza.

Read More

Il carteggio La Pira-Montini alla Camera dei Deputati

By Convegni

Giovedì 6 giugno 2019, alle 16.30, presentazione di ‘Scrivo all’amico. Carteggio (1930-1963)’ nella prestigiosa sede di Palazzo Theodoli-Bianchelli, presso la Camera dei Deputati a Roma, Piazza del Parlamento 19. Dell’edizione critica delle lettere scambiate nei decenni centrali del Novecento tra Giorgio La Pira, sindaco di Firenze, e Giovanni Battista Montini, il futuro papa Paolo VI, edizione a cura di Maria Chiara Rioli e Giuseppe Emiliano Bonura, grazie ad una borsa di studio del nostro Istituto, discuteranno Pier Luigi Ballini, Università degli studi di Firenze, ed Eliana Versace, Università LUMSA di Roma. Modera l’On. Flavia Piccoli Nardelli, con i saluti inaugurali da parte delle tre istituzioni coinvolte nel progetto, oltre al nostro Istituto, la Fondazione Giorgio La Pira di Firenze e l’Istituto Paolo VI di Concesio (Bs). Scarica la locandina per maggiori dettagli.

Read More

Il Rinascimento italiano in Russia nel Novecento

By Convegni

Lunedì 27 maggio 2019, alle ore 15, la nostra borsista Olga Kusenko terrà una conferenza presso il Dipartimento FORLILPSI dell’Università degli studi di Firenze sulla ricezione delle interpretazioni del Rinascimento italiano, dal punto di vista letterario e filosofico, in alcuni scrittori russi del Novecento che hanno avuto contatti con studiosi italiani loro contemporanei. Un importante tassello per ricostruire l’importanza dell’italianistica in Russia nel XX secolo. Introduce e modera Marcello Garzaniti, professore ordinario di Slavistica presso la medesima università. Scarica la locandina per maggiori dettagli.

Read More