All Posts By

Istituto Sangalli

Premio Istituto Sangalli per la storia religiosa 2018: la graduatoria

By | Graduatorie

Graduatoria ‘Premio Istituto Sangalli per la storia religiosa 2018’

  1. Carlos Henrique Alves Cruz (primo premio)
  2. Marco Papasidero (secondo premio)
  3. Alberto Scigliano
  4. Dennj Solera
  5. Eleonora Cappuccilli
  6. Giuseppe Accardi
  7. Giuseppe Campagna – Ximena Isabel León Contrera – Francesca Lotti

La Commissione giudicante ha valutato degne di attenzione tutte le candidature presentate. La selezione è stata condotta chiedendo un giudizio dettagliato ai componenti esperti degli specifici settori disciplinari. In seguito, la Commissione medesima ha vagliato ulteriormente i candidati migliori e ha stilato la graduatoria che qui si pubblica. Sono stati raggruppati i lavori che si sono ritenuti equiparabili per qualità e coerenza.

Young Scholars Florence Fellowships 2019: l’esito della selezione

By | Graduatorie

Esito della selezione per le ‘Young Scholars Florence Fellowships in Storia e Studi religiosi 2019’

15 gennaio-30 giugno / 15 settembre-15 dicembre 2019

Mariana García Palacios (Universidad de Buenos Aires – Argentina)

‘Children and Childhood within Religious Studies. An Interdisciplinary Approach to the Study of Qom Children’s Religious Knowledge’

Olga Kusenko (Russian Academy of Sciences Institute of Philosophy, Moscow – Federazione Russa)

‘Riflessioni sulle vie della cultura cristiana nel XX secolo. Il caso delle ricerche russe sul pensiero filosofico rinascimentale (Zabughin, Anan’in, Bibikhin)’

Julia Rombough (University of Toronto – Canada)

‘Sound and Air Quality in the Florentine Convents, XVIth-XVIIth Centuries’

La Direzione scientifica dell’Istituto ha apprezzato e valutato molto positivamente tutte le candidature pervenute e, dopo attenta e approfondita considerazione, ha operato le scelte che qui si pubblicano, in ordine strettamente alfabetico, sottolineando che gli esclusi potranno comunque ripresentarsi alla prossima tornata di borse di studio.

Religioni e luoghi di culto

By | Pubblicazioni

La pubblicazione è frutto di un incontro tenutosi nell’ottobre 2017 presso Palazzo Medici Riccardi a Firenze e dedicato a ‘Edifici di culto e religioni’, dall’Unità d’Italia a oggi: storici, sociologi, costituzionalisti, canonisti, architetti e storici dell’architettura, storici dell’arte e rappresentanti delle varie comunità religiose si sono confrontati sui dibattiti relativi all’erezione di sinagoghe e templi protestanti nell’Italia liberale, così come sul tema ‘scottante’ dell’oggi, relativo alla costruzione di moschee, in città e centri minori. Storia, diritto, sociologia, architettura sono qui convocati per riflettere, al di là della stretta contingenza, sui luoghi di culto cristiani e delle altre minoranze religiose, all’insegna dell’ineludibile principio della libertà religiosa, che è anche libertà di culto, e di esercitarlo in luoghi dignitosi. Gli atti, con il patrocinio della Città metropolitana e dell’Ordine degli Architetti di Firenze, sono contestualmente pubblicati sulla rivista ‘Il Giornale dell’Architettura.com’

A cura di: Michele Moramarco, Maurizio Sangalli

Religioni e luoghi di culto

Istituto Sangalli, Firenze 2018

Download pdf

Kant in Russia tra Sette e Ottocento

By | Convegni

Quasi in contemporanea, a Milano, presso la Veneranda Biblioteca Ambrosiana, giovedì 13 dicembre, alle ore 16.30, don Stefano Caprio, Giovanni Codevilla e Renato Pettoello presenteranno il libro di Vera Pozzi ‘Kant e l’ortodossia russa. Accademie ecclesiastiche e filosofia in Russia tra XVIII e XIX secolo’, opera vincitrice del nostro Premio per la Storia religiosa 2016. Un contributo importante alla ricostruzione della ricezione della filosofia kantiana all’interno dell’impero zarista, dei rapporti tra Occidente e Oriente, del ruolo delle accademie ecclesiastiche nell’interpretare ciò che poteva essere accolto e ciò che doveva essere piegato alle esigenze della religione ortodossa. Modera Cesare Alzati, dell’Accademia Romena di Bucarest. Scarica la locandina per maggiori dettagli.

Read More

I Medici e la Spagna

By | Convegni

Giovedì 13 dicembre, alle 17, presso la sede dell’Istituto, il nostro direttore Massimo Carlo Giannini e Francesco Martelli dell’Archivio di Stato di Firenze presenteranno il libro di Paola Volpini ‘Los Medici y España. Príncipes, embajadores y agentes en la Edad Moderna’. Uno studio che apre nuove prospettive nella storia dei rapporti politico-diplomatici, così come degli interscambi culturali tra Spagna e Toscana nel Cinquecento e nel Seicento: sovrani, principi, ministri e ambasciatori si scambiano informazioni e si confrontano sullo sfondo delle relazioni tosco-asburgiche di età moderna. Modera Maria Pia Paoli, della Scuola Normale Superiore di Pisa. Scarica la locandina per maggiori dettagli.

Read More

1938-1948: Leggi razziali e Costituzione repubblicana. Dalla discriminazione ai diritti

By | Convegni

Il nostro Istituto organizza una settimana di iniziative che intende ricordare i due anniversari dell’emanazione delle leggi razziali nel 1938 e della promulgazione della Costituzione della Repubblica italiana nel 1948. Dal 22 al 28 novembre 2018 le scuole superiori di Firenze e di Siena, gli studenti universitari e i giovani ricercatori, la cittadinanza tutta saranno coinvolti in seminari, lavori di gruppo, tavole rotonde e spettacoli teatrali. Le iniziative sono organizzate in collaborazione con l’Università per Stranieri di Siena, le Comunità ebraica e valdese di Firenze, Rai Toscana, il Cinema La Compagnia, e sono finanziate dalla Regione Toscana. Scarica il programma completo e le locandine delle singole iniziative.

Read More

Young Scholars Florence Fellowships 2019: il bando

By | Bandi

Ecco il nuovo bando delle borse di studio internazionali con le quali il nostro Istituto intende richiamare a Firenze giovani ricercatori, italiani e stranieri, che si trovano a fare ricerca all’estero: le ‘Young Scholars Florence Fellowships in Storia e Studi religiosi’ offrono per il 2019 tre soggiorni residenziali di un mese a giovani studiosi operanti all’estero su tematiche storico-religiose, in prospettiva interdisciplinare e interreligiosa. Le fellowhip prevedono un emolumento di 2.000,00 euro cadauna. Scarica il bando per ulteriori dettagli.

Read More

Esperienze di vita monastica tra Occidente e Oriente

By | Convegni

Venerdì 19 ottobre 2018, alle 17, la Chiesa ortodossa russa di Firenze apre le sue porte al nostro Istituto per una visita guidata e un incontro durante il quale la nostra borsista Daria Dubovka, proveniente dalla prestigiosa università russa Higher School of Economics di Mosca, intervisterà i padri Guidalberto Bormolini e Agostino Ziino sulla loro esperienza spirituale e religiosa, a cavallo tra pratiche monastiche occidentali e orientali. Modera l’arciprete della Chiesa ortodossa russa, p. Gheorghij Blatinskij. Scarica il programma per maggiori dettagli.

Read More

‘Discriminazioni etniche e razziali e appartenenze religiose’. Atelier per giovani ricercatori

By | Convegni

Ecco la quarta edizione del nostro atelier per giovani ricercatori, che dal 24 al 26 ottobre 2018 avranno l’opportunità di discutere le loro ricerche con prestigiosi studiosi italiani e stranieri. ‘Discriminazioni etniche e razziali e appartenenze religiose: norme, pratiche e interazioni, 1400-1850’: questo il tema, molto sensibile anche per l’oggi, dell’incontro di quest’anno, che ha ricevuto il supporto della Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e il patrocinio della Chiesa valdese di Firenze e del Centro culturale protestante ‘Pietro Martire Vermigli’. Scarica il programma per i dettagli.

Read More

Il Corano e la psicoanalisi

By | Convegni

Il prossimo giovedì 20 settembre, alle ore 18, Paolo Branca dell’Università cattolica del Sacro Cuore di Milano e Izzeddin Elzir, imam di Firenze, presentano all’Istituto l’ultimo libro dello psicoanalista e saggista Angelo Villa, ‘L’origine negata. La soggettività e il Corano’, Mimesis, Milano 2018: l'”invenzione” forse più importante della cultura borghese europea novecentesca vi viene messa in relazione con il testo fondativo dell’Islam. Partendo dal dettato coranico, ricostruendone genesi e interpretazioni, si giunge all’uomo, alla sua soggettività, ai corti circuiti che si generano tra inconscio e religioni. Scarica la locandina per maggiori dettagli.

Read More