Il Rinascimento italiano in Russia nel Novecento

By | Convegni

Lunedì 27 maggio 2019, alle ore 15, la nostra borsista Olga Kusenko terrà una conferenza presso il Dipartimento FORLILPSI dell’Università degli studi di Firenze sulla ricezione delle interpretazioni del Rinascimento italiano, dal punto di vista letterario e filosofico, in alcuni scrittori russi del Novecento che hanno avuto contatti con studiosi italiani loro contemporanei. Un importante tassello per ricostruire l’importanza dell’italianistica in Russia nel XX secolo. Introduce e modera Marcello Garzaniti, professore ordinario di Slavistica presso la medesima università. Scarica la locandina per maggiori dettagli.

Read More

Manzoni, Caravaggio e il realismo lombardo

By | Convegni

Lunedì 20 maggio 2019, alle 18, presso la sede del nostro Istituto, si svolgerà la presentazione del libro di Daniela Brogi ‘Un romanzo per gli occhi. Manzoni, Caravaggio e la fabbrica del realismo’, Carocci 2018. Riccardo Donati e Tomaso Montanari, coordinati dal Magnifico Rettore dell’Università per Stranieri di Siena Pietro Cataldi, discuteranno del rapporto tra parole e immagini; dell’influsso della tradizione figurativa lombarda sul più grande narratore di quella terra; di questioni e temi della ‘riforma’ borromaica di usi, costumi e istituzioni religiose ed ecclesiastiche, trasposti nel romanzo italiano per eccellenza. Scarica la locandina per ulteriori dettagli.

Read More

Rimuovere gli ostacoli. La Costituzione a scuola

By | Convegni

I prossimi 10 e 11 maggio 2019 si terrà il primo appuntamento del progetto ‘Rimuovere gli ostacoli. Diritti fondamentali e Costituzioni’, ideato e organizzato dal nostro Istituto e finanziato dalla Fondazione Marchi di Firenze, con il patrocinio della Società per lo studio della storia contemporanea (Sissco) e la collaborazione della Fondazione Intercultura di Colle di Val d’Elsa’: gli studenti di quattro scuole fiorentine, pratesi e pesciatine si troveranno presso l’Istituto alberghiero ‘Aurelio Saffi’ di Firenze per confrontarsi con docenti universitari su Costituente e Costituzione nell’Italia dell’immediato dopoguerra, su diritti fondamentali, libertà e uguaglianza, fedi e religioni nella nostra carta costituzionale, sulla Dichiarazione dei diritti dell’uomo e sulla creazione delle Nazioni Unite. Insieme ad una prima presa di contatto con questi temi, gli studenti inizieranno un percorso laboratoriale che si concretizzerà in lavori di gruppo nel prossimo autunno. Un nuovo importante progetto che si realizza, nell’ambito delle iniziative per il settantesimo della Costituzione italiana. Scarica la locandina per maggiori dettagli.

Read More

Bando per l’atelier ‘Intrecci di saperi. Educazione e cultura tra ebraismo, cristianesimo e islam (XIV-XIX sec.)’

By | Bandi

L’Istituto Sangalli intende dedicare la quinta edizione del suo atelier annuale per giovani ricercatori alle interrelazioni tra le tre religioni monoteistiche sotto il profilo dell’educazione e della trasmissione della cultura. Sono pertanto messi a bando 10 posti per giovani ricercatori che intendano partecipare all’atelier sul tema “Intrecci di saperi. Educazione e cultura tra ebraismo, cristianesimo e islam (XIV-XIX sec.)”. La partecipazione è aperta a giovani studiosi in discipline storiche, storico-educative, storico-artistiche, filologico-letterarie e in studi religiosi. L’atelier si terrà a Firenze, nella sede dell’Istituto, dal 2 al 4 ottobre 2019, con la partecipazione di prestigiosi studiosi italiani e stranieri: scarica il bando per i dettagli.

Read More

La cancelleria fiorentina nel Rinascimento: lingua e stile

By | Convegni

Il prossimo martedì 9 aprile 2019, presso la Sala storica ‘Dino Campana’ della Biblioteca comunale delle Oblate di Firenze, grazie al patrocinio dell’Assessorato alle Biblioteche del Comune, si svolgerà la presentazione del libro di Andrea Felici “Parole apte et convenienti”. La lingua della diplomazia fiorentina di metà Quattrocento, edito dall’Accademia della Crusca. Coordinati da Giovanna Frosini dell’Università per Stranieri di Siena, ne discuteranno Antonio Corsaro, Università degli studi di Urbino, e Jean-Jacques Marchand, Université de Lausanne. Un’importante occasione per approfondire l’evoluzione del volgare fiorentino come lingua dei rapporti politico-diplomatici nel Quattrocento. Scarica la locandina per maggiori dettagli.

Read More

Carteggi cardinalizi e ‘digital humanities’

By | Convegni

Martedì 26 marzo 2019 si terrà presso la sede dell’Istituto una giornata di studi dedicata alle ‘digital humanities’ applicate ai carteggi di cardinali del Rinascimento italiano ed europeo: esperienze e progetti di digitalizzazione  e di creazione di database verranno messi a confronto, in collaborazione con il Medici Archive Project di Firenze, con il sostegno finanziario del Ministero per i beni e le attività culturali e il patrocinio della Biblioteca Nazionale e dell’Archivio di Stato di Firenze. L’idea di un nuovo progetto che il nostro Istituto intende lanciare per una migliore fruizione e conoscenza di una documentazione importante per la ricostruzione della storia italiana ed europea, grazie all’uso delle più moderne metodologie informatiche. Scarica il programma per maggiori dettagli.

Read More

Donne e teologia nel mondo islamico

By | Convegni

Il prossimo venerdì 15 marzo, in concomitanza con il mese dedicato alle donne, si svolgerà presso il nostro Istituto, a partire dalle 18, una tavola rotonda su un tema di grande attualità e poco conosciuto: il ruolo delle donne oggi nell’interpretazione del dettato coranico; la presenza di donne imam; la reale esperienza di teologhe musulmane negli Stati Uniti, in Sudafrica e nel sub-continente indiano. Ne discuteranno l’imam di Firenze Izzeddin Elzir, la pastora della Chiesa valdese fiorentina Letizia Tomassone e la ricercatrice Margherita Picchi, esperta di pensiero islamico contemporaneo. Modera Debora Spini di NYU Florence. Scarica il programma per maggiori dettagli.

Read More

Premio Istituto Sangalli per la storia religiosa 2018: la graduatoria

By | Graduatorie

Graduatoria ‘Premio Istituto Sangalli per la storia religiosa 2018’

  1. Carlos Henrique Alves Cruz (primo premio)
  2. Marco Papasidero (secondo premio)
  3. Alberto Scigliano
  4. Dennj Solera
  5. Eleonora Cappuccilli
  6. Giuseppe Accardi
  7. Giuseppe Campagna – Ximena Isabel León Contrera – Francesca Lotti

La Commissione giudicante ha valutato degne di attenzione tutte le candidature presentate. La selezione è stata condotta chiedendo un giudizio dettagliato ai componenti esperti degli specifici settori disciplinari. In seguito, la Commissione medesima ha vagliato ulteriormente i candidati migliori e ha stilato la graduatoria che qui si pubblica. Sono stati raggruppati i lavori che si sono ritenuti equiparabili per qualità e coerenza.

Young Scholars Florence Fellowships 2019: l’esito della selezione

By | Graduatorie

Esito della selezione per le ‘Young Scholars Florence Fellowships in Storia e Studi religiosi 2019’

15 gennaio-30 giugno / 15 settembre-15 dicembre 2019

Mariana García Palacios (Universidad de Buenos Aires – Argentina)

‘Children and Childhood within Religious Studies. An Interdisciplinary Approach to the Study of Qom Children’s Religious Knowledge’

Olga Kusenko (Russian Academy of Sciences Institute of Philosophy, Moscow – Federazione Russa)

‘Riflessioni sulle vie della cultura cristiana nel XX secolo. Il caso delle ricerche russe sul pensiero filosofico rinascimentale (Zabughin, Anan’in, Bibikhin)’

Julia Rombough (University of Toronto – Canada)

‘Sound and Air Quality in the Florentine Convents, XVIth-XVIIth Centuries’

La Direzione scientifica dell’Istituto ha apprezzato e valutato molto positivamente tutte le candidature pervenute e, dopo attenta e approfondita considerazione, ha operato le scelte che qui si pubblicano, in ordine strettamente alfabetico, sottolineando che gli esclusi potranno comunque ripresentarsi alla prossima tornata di borse di studio.

Kant in Russia tra Sette e Ottocento

By | Convegni

Quasi in contemporanea, a Milano, presso la Veneranda Biblioteca Ambrosiana, giovedì 13 dicembre, alle ore 16.30, don Stefano Caprio, Giovanni Codevilla e Renato Pettoello presenteranno il libro di Vera Pozzi ‘Kant e l’ortodossia russa. Accademie ecclesiastiche e filosofia in Russia tra XVIII e XIX secolo’, opera vincitrice del nostro Premio per la Storia religiosa 2016. Un contributo importante alla ricostruzione della ricezione della filosofia kantiana all’interno dell’impero zarista, dei rapporti tra Occidente e Oriente, del ruolo delle accademie ecclesiastiche nell’interpretare ciò che poteva essere accolto e ciò che doveva essere piegato alle esigenze della religione ortodossa. Modera Cesare Alzati, dell’Accademia Romena di Bucarest. Scarica la locandina per maggiori dettagli.

Read More