Islam, religione di amore o di odio?

| Convegni, News | No Comments

Giovedì 28 settembre alle 18.00 verrà presentato all’Istituto in prima nazionale il libro della studiosa siriana Ferial Mouhanna, Damascus University: uno studio nuovo e innovativo che, con precisi e puntuali riferimenti alle fonti coraniche, aiuta a sfatare molti stereotipi sull’Islam e ad inquadrare le ‘incrostazioni’ successive al Testo Sacro nella loro corretta cornice etnico-storica. Insieme all’autrice ne discuterà il prof. Paolo Branca dell’Università cattolica del Sacro Cuore di Milano, uno dei nostri maggiori islamologi e orientalisti. Coordina la giornalista Maria Cristina Carratù, de ‘la Repubblica’. Scarica la locandina per maggiori dettagli.

‘Firenze nella crisi religiosa del Cinquecento’: bando per 10 giovani studiosi

| Bandi, News | No Comments

L’Istituto Sangalli, con l’intento di promuovere la partecipazione di giovani studiosi al convegno internazionale di studi ‘Firenze nella crisi religiosa del Cinquecento. Dalla morte di Savonarola all’incoronazione di Cosimo I’, che si terrà a Firenze dal 23 al 25 novembre 2017, con il sostegno e la collaborazione del nostro Istituto, offre a 10 giovani ricercatori un supporto finanziario sotto forma di rimborso spese per seguire i lavori del convegno. Scadenza: 10 ottobre 2017. Scarica il bando per maggiori dettagli.

‘Riformare le religioni nel mondo moderno’. Atelier per giovani ricercatori

| Convegni, News | No Comments

Ecco la terza edizione del nostro atelier per giovani ricercatori, che dall’11 al 13 settembre 2017 avranno l’opportunità di discutere le loro ricerche con prestigiosi studiosi italiani e stranieri. Con ‘Riformare le religioni nel mondo moderno (XVI-XVIII sec.)’, coordinato scientificamente da Massimo Carlo Giannini e Maurizio Sangalli, prendendo spunto dall’anniversario luterano in corso, il nostro Istituto intende allargare il campo anche alle iniziative riformistiche nell’ambito di ebraismo e islam, oltre che del cristianesimo e delle sue varie declinazioni, propiziando utili raffronti. Quest’anno l’atelier ha ricevuto il supporto anche della Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, della Chiesa valdese di Firenze e del Centro culturale protestante ‘Pietro Martire Vermigli’. Scarica il programma per i dettagli.

Bando ‘Premio Istituto Sangalli per la storia religiosa 2017’

| Bandi, News | No Comments

Al via la terza edizione del ‘Premio Istituto Sangalli per la storia religiosa’, in collaborazione con l’Assessorato Università e Ricerca del Comune di Firenze e con il patrocinio del medesimo Comune. Anche quest’anno il nostro si affianca al ‘Premio Ricerca Città di Firenze’ e si indirizza a giovani ricercatori italiani e stranieri, ai quali viene offerta la possibilità di pubblicare monografie di storia religiosa dal medioevo all’età contemporanea, in prospettiva inter-disciplinare e inter-religiosa, in una collana dedicata presso la Firenze University Press. Quest’anno, una giuria composta anche da rinomati studiosi stranieri. Scadenza del bando: 1° novembre 2017.

“Per non apparire soltanto parola di fronte a me stesso”

(Platone, Settima lettera, 328C)

L’Istituto Sangalli

L’Istituto Sangalli per la storia e le culture religiose è un’istituzione laica e non confessionale, indirizzata alla conoscenza e allo studio della storia e delle culture religiose, senza alcuna distinzione tra le varie confessioni.

L’Istituto è stato creato grazie alla liberalità e in memoria della famiglia Sangalli di Rogno (Bergamo) e intende ricordarne i componenti, che già in vita ebbero modo di dare pratica attuazione ai loro intenti benefici.

Nato nell’aprile 2014, l’Istituto ha tra le sue finalità quella di favorire e promuovere, a livello nazionale e internazionale, gli studi socio-religiosi in duplice direzione:
in ambito storico, con una prospettiva di lungo periodo e inter-disciplinare, in rapporto attivo con scienze diverse; nonché in una dimensione complessivamente culturale, aperta al confronto e al dialogo inter-religioso.

L’Istituto cura la diffusione dei progressi e degli esiti di questi studi attraverso ogni possibile strumento di lavoro e di comunicazione (seminari, convegni, conferenze, cicli di lezioni, pubblicazioni, rete telematica), proponendosi in particolare di sostenere l’attività di giovani ricercatori.

Sostieni l’Istituto Sangalli DONAZIONI