Per amor del cielo – Farsi cristiani a Firenze tra Seicento e Settecento

By 18 gennaio 2018Pubblicazioni

L’opera delinea il fenomeno delle conversioni al cattolicesimo che ebbero luogo a Firenze tra il, XVII e il XVIII secolo, partendo dalla ricostruzione della storia della Casa dei catecumeni. Nella seconda metà del Seicento, grazie al lascito testamentario di una nobildonna fiorentina, l’Istituto offrì ospitalità a “infedeli” di qualsiasi provenienza e il numero delle conversioni crebbe notevolmente. Una tale liberalità finì per determinare una grave crisi economica alla quale nel Settecento cercarono di porre rimedio i granduchi lorenesi restringendo il campo di azione ai soli sudditi toscani. Non mancarono però abusi e ingerenze da parte di ecclesiastici, soprattutto nei confronti degli ebrei.

Samuela Marconcini

Per amor del cielo
Farsi cristiani a Firenze tra Seicento e Settecento

Firenze University Press, Firenze 2015

Download pdf