Category

Convegni

Esperienze di vita monastica tra Occidente e Oriente

By | Convegni

Venerdì 19 ottobre 2018, alle 17, la Chiesa ortodossa russa di Firenze apre le sue porte al nostro Istituto per una visita guidata e un incontro durante il quale la nostra borsista Daria Dubovka, proveniente dalla prestigiosa università russa Higher School of Economics di Mosca, intervisterà i padri Guidalberto Bormolini e Agostino Ziino sulla loro esperienza spirituale e religiosa, a cavallo tra pratiche monastiche occidentali e orientali. Modera l’arciprete della Chiesa ortodossa russa, p. Gheorghij Blatinskij. Scarica il programma per maggiori dettagli.

Read More

‘Discriminazioni etniche e razziali e appartenenze religiose’. Atelier per giovani ricercatori

By | Convegni

Ecco la quarta edizione del nostro atelier per giovani ricercatori, che dal 24 al 26 ottobre 2018 avranno l’opportunità di discutere le loro ricerche con prestigiosi studiosi italiani e stranieri. ‘Discriminazioni etniche e razziali e appartenenze religiose: norme, pratiche e interazioni, 1400-1850’: questo il tema, molto sensibile anche per l’oggi, dell’incontro di quest’anno, che ha ricevuto il supporto della Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e il patrocinio della Chiesa valdese di Firenze e del Centro culturale protestante ‘Pietro Martire Vermigli’. Scarica il programma per i dettagli.

Read More

Il Corano e la psicoanalisi

By | Convegni

Il prossimo giovedì 20 settembre, alle ore 18, Paolo Branca dell’Università cattolica del Sacro Cuore di Milano e Izzeddin Elzir, imam di Firenze, presentano all’Istituto l’ultimo libro dello psicoanalista e saggista Angelo Villa, ‘L’origine negata. La soggettività e il Corano’, Mimesis, Milano 2018: l'”invenzione” forse più importante della cultura borghese europea novecentesca vi viene messa in relazione con il testo fondativo dell’Islam. Partendo dal dettato coranico, ricostruendone genesi e interpretazioni, si giunge all’uomo, alla sua soggettività, ai corti circuiti che si generano tra inconscio e religioni. Scarica la locandina per maggiori dettagli.

Read More

Papa Marcello II tra Occidente e Oriente a metà Cinquecento

By | Convegni

Il prossimo venerdì 22 giugno 2018, si terrà a Montepulciano un convegno di studi sulla figura di papa Marcello II, della locale famiglia dei Cervini. Pontefice per poche settimane nel 1555, la sua figura verrà inquadrata all’interno della storia del Papato di metà Cinquecento, della temperie legata alle sessioni del Concilio di Trento e in particolare per il suo interesse nei confronti del mondo orientale e ortodosso. Il convegno è frutto di una collaborazione con la locale Biblioteca-Archivio ‘Piero Calamandrei’ e avrà luogo presso il Palazzo del Capitano in Piazza Duomo. Scarica il programma per ulteriori dettagli.

Read More

La Cina, il cinese e l’Occidente

By | Convegni

Martedì 8 maggio 2018, alle ore 11.45, Xie Mingguang della Beijing Foreign Studies University e attuale borsista dell’Istituto terrà una conferenza sui rapporti tra gesuiti come Matteo Ricci e Nicolas Trigault e il mondo dei letterati cinesi, con particolare attenzione alla traduzione, e quindi all’interpretazione, in cinese dei testi della tradizione occidentale, religiosa ma non solo, in età moderna. La conferenza si svolgerà a Siena in collaborazione con la locale Università per Stranieri, nell’ambito del dottorato in Linguistica storica, Linguistica educativa e Italianistica. Scarica la locandina per maggiori dettagli.

Read More

La Curia papale tra Cinque e Seicento

By | Convegni

Lunedì 16 aprile 2018, dalle ore 9.15, l’Istituto Sangalli organizza a Roma, in collaborazione con la Pontificia Università Gregoriana e la rivista ‘Archivum Historiae Pontificiae’, il convegno internazionale di  studi “Governare per Congregazioni. La Curia papale tra pratiche istituzionali e logiche informali (XVI-XVII secolo)”: come funzionavano le congregazioni pontificie con le quali, in età post-tridentina, i papi hanno deciso di organizzare la gestione della cattolicità? quali i cardinali che le presiedevano e componevano? che profili aveva il personale al loro servizio? come si raccordavano con le molteplici ramificazioni ecclesiali? Scarica il programma per maggiori dettagli.

Read More

La Cina e gli ebrei, gli ebrei in Cina

By | Convegni

Il prossimo giovedì 22 febbraio 2018, alle ore 18, si terrà nella sede dell’Istituto la conferenza del Prof. Mark Gamsa dell’Università di Tel Aviv in Israele, che tratterà della presenza delle comunità ebraiche in Cina in una prospettiva di lungo periodo, dal XII secolo ad oggi. Modera Joseph Levi, già rabbino capo della comunità ebraica di Firenze. Scarica la locandina per maggiori dettagli.

Read More

Gli spazi multi-religiosi oggi tra Italia e Spagna

By | Convegni

Mercoledì 14 febbraio 2018, alle ore 17, nella sede dell’Istituto, si svolgerà un incontro che intende fare il punto sulla presenza di stanze del silenzio o della preghiera, così come di case delle religioni oggi in Italia e in Spagna: luoghi dove, soprattutto all’interno di istituzioni pubbliche, i fedeli di tutte le religioni possono raccogliersi in meditazione e in preghiera. Coordinati da Alessandro Bedini del Corriere della Sera, i relatori tratteranno di libertà religiosa così come di rispetto e di conoscenza reciproci. Scarica il programma per i dettagli.

Read More

Presentazione di ‘Per amor del cielo. Farsi cristiani a Firenze tra Seicento e Settecento’

By | Convegni

Il prossimo martedì 6 febbraio 2018, alle ore 18, presso la sede del nostro Istituto, Lucia Frattarelli Fischer dell’Università di Pisa e Vincenzo Lavenia del’Università di Bologna presenteranno il libro della vincitrice del nostro Premio per la storia religiosa, edizione 2015, Samuela Marconcini, ‘Per amor del cielo. Farsi cristiani a Firenze tra Seicento e Settecento’, Firenze University Press 2016. Coordina Maria Pia Paoli, Scuola Normale Superiore. Scarica la locandina per maggiori dettagli.

Read More

Antoine Perrenot de Granvelle (1517-1586), cardinale e statista

By | Convegni

Un convegno internazionale di studi per approfondire la conoscenza di una delle figure più importanti del Cinquecento religioso e politico europeo: Antoine Perrenot de Granvelle, consigliere di Carlo V, viceré di Napoli, cardinale, ambasciatore e arcivescovo di Malines. Preparato nell’anno in cui ricorrevano i 500 anni dalla nascita, in collaborazione con il Medici Archive Project, ecco ora, il 25 e il 26 gennaio 2018, riunirsi a Firenze rinomati studiosi da tutta Europa per un seminario di studi che analizzerà le molte sfaccettature di una personalità eccezionale: il collezionista d’arte, il mecenate, il fine politico, il diplomatico, il mediatore, l’uomo di Chiesa. Scarica il programma per ulteriori dettagli.

Read More