Monthly Archives

giugno 2018

Rifugiati

By | Pubblicazioni

Il libro ricostruisce una vicenda poco conosciuta: l’arrivo in Italia di migliaia di esuli moriscos, discendenti di origine arabo-musulmana, da secoli insediati nella penisola iberica, battezzati a seguito della Reconquista cristiana (1492), sovente accusati di cripto-islamismo e tradimento della patria, infine espulsi e deportati dalla Spagna (1609-1614). Quali sono gli ostacoli incontrati dai rifugiati nel cammino dell’esodo? Quale il comportamento delle autorità di fronte agli sbarchi? E in che termini i profughi hanno interagito con le popolazioni locali? Domande attuali poste a problemi antichi che l’Italia, nella sua frammentazione politica, ha vissuto già in altre occasioni.

Bruno Pomara Saverino

Rifugiati, I moriscos e l’Italia

Firenze University Press, Firenze 2017

Download pdf

Kant e l’ortodossia russa

By | Pubblicazioni

La diffusione della nuova filosofia kantiana nella cultura russa fu singolarmente precoce: anche le Accademie ecclesiastiche ortodosse furono coinvolte in questo processo, nonostante il controllo esercitato dalla censura a difesa della tradizione metafisica e teologica. La storia e le fonti della “filosofia delle Accademie ecclesiastiche” vengono esaminate anche attraverso l’analisi degli scritti di due autori (I.Ja. Vetrinskij e di P.D. Jurkevič), che, reagendo alla “rivoluzione” kantiana, attestano la precisa consapevolezza della imprescindibilità di un confronto reale con il criticismo. L’indagine sulla ricezione è completata da un’appendice dedicata alle complesse vicende degli studi kantiani in lingua russa durante i decenni segnati dalla parabola del regime sovietico.

Vera Pozzi

Kant e l’ortodossia russa, Accademie ecclesiastiche e filosofia in Russia tra XVIII e XIX secolo

Firenze University Press, Firenze 2017

Download pdf

Bando per l’atelier ‘Discriminazione etnica e razziale e appartenenze religiose: norme, pratiche e interazioni (1400-1850)’

By | Bandi

Prendendo spunto dal preoccupante riemergere di sentimenti e comportamenti razzisti, xenofobi e anti-semiti nelle nostre società occidentali, l’Istituto Sangalli mette a bando 12 posti per giovani ricercatori che intendano partecipare all’atelier “Discriminazione etnica e razziale e appartenenze religiose: norme, pratiche e interazioni (1400-1850)”. La partecipazione è aperta a giovani studiosi in discipline storiche, antropologiche, letterarie, storico-artistiche e in studi religiosi. L’atelier si terrà a Firenze, nella sede dell’Istituto, dal 24 al 26 ottobre 2018, con la partecipazione di prestigiosi studiosi italiani e stranieri: scarica il bando per i dettagli.

Read More